RunFedeRun | A testa in giù…
7230
post-template-default,single,single-post,postid-7230,single-format-gallery,qode-quick-links-1.0,ajax_fade,page_not_loaded,,qode-title-hidden,qode-theme-ver-11.2,qode-theme-bridge,wpb-js-composer js-comp-ver-5.2.1,vc_responsive

A testa in giù…

“Ho una nuova passione! Starmene per un ora a testa in giù! No non sono pazza ora vi racconto la mia AntiGravity  Yoga!”

L’Antigravity Yoga è una disciplina fondata nel 2007 da Christopher Harrison che si basa sulla fusione di pilates, ginnastica ritmica e danza.
Tipologia di fitness pensata per la salute di corpo e mente determina un aumento dell’agilità fisica in assenza di gravità attraverso la sospensione di un’amaca di tessuto.

L’Antigravity Yoga, infatti, grazie al sollevamento totale del corpo da terra, garantisce sollievo alla colonna vertebrale, ma è anche utile per combattere la ritenzione idrica in quanto il massaggio delle principali porte linfatiche del nostro fisico è costante.

Nell’arco di un ora, il tempo della lezione, grazie ad un sottofondo di musica new-age, si impara a gestire e controllare il corpo all’interno di una dimensione non usuale, oltre a migliorare equilibrio, flessibilità e mobilità.
In quell’amaca mi sento a casa mia!

Ottimo per il corpo… ma eccellente per la mente.